ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: evacuata anche Bana, la bimba che twittava da Aleppo


Siria

Siria: evacuata anche Bana, la bimba che twittava da Aleppo

Tra i civili evacuati da Aleppo, nella foto insieme a un noto attivista media di Aleppo Est, ci sarebbe Bana Alabed, una bambina di sette anni che con i suoi tweet da Aleppo raccontava la difficile quotidianità dei quartieri sotto assedio.
Tweet in inglese, perché la madre, a sua volta attiva sui social network, è insegnante d’inglese.

Ieri alcuni media filo-russi avevano accusato la bambina di essere uno strumento di propaganda, ora è comparsa anche in compagnia di volontari di un’agenzia umanitaria turca, IHH, d’ispirazione islamica, che ha postato la foto, scattata all’arrivo ad Aleppo ovest.

La madre, in un video prima della partenza, diceva: “Io e Bana vogliamo dire al mondo quanto soffrono i bambini e tutti gli abitanti di Aleppo est, per via delle bombe e tutto il resto, perché non c‘è vita lì”.

Nei suoi tweet, che l’hanno resa talmente invisa al governo siriano da farla includere nelle liste dei fiancheggiatori del terrorismo, Bana inviava messaggi semplici, come “mio padre è ferito, sto piangendo”, mentre erano più politici quelli della madre, che usava lo stesso account ma firmava alla fine di ogni post.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Attacco a Karak: trovato un arsenale, ma su commando e movente solo ipotesi