ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia: blitz anti-curdi in tutto il paese: 235 arresti


Turchia

Turchia: blitz anti-curdi in tutto il paese: 235 arresti

Il ministero dell’interno turco annuncia l’arresto, in tutto il paese, di 235 persone legate agli ambienti politici filo-curdi.

Fra gli arrestati, almeno un centinaio sono membri dell’ Hdp , uno dei principali partiti curdi. Le accuse sono quelle di sostegno e propaganda a favore del Pkk , il partito dei lavoratori del Kurdistan.

La retata fa seguito al doppio attentato di Istanbul, che sabato ha provocato 44 morti.

Parlando a una platea di poliziotti, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha detto:

Non esitate a usare i poteri e i diritti che la legge vi dà per combattere il terrorismo. Se mostrate misericordia a un tiranno, tradite gli oppressi. Non trattate mai con misericordia un tiranno.

Era proprio un mezzo che trasportava agenti anti-sommossa l’obiettivo degli attentatori di Istanbul, che hanno agito al termine di una partita di calcio.

Il leader dell’Hdp Selahattin Demirtas , detenuto da un mese nel carcere di massima sicurezza di Edirne, ha condannato con forza l’attentato che è stato rivendicato dal Tak , un gruppo estremista curdo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Egitto, al-Sisi ai funerali: "Un 22enne il kamikaze della strage dei copti"