ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calcio: el clasico finisce in parità, grazie al solito Ramos ''dell'ultimo minuto''


the corner

Calcio: el clasico finisce in parità, grazie al solito Ramos ''dell'ultimo minuto''

Ben ritrovati a The Corner. C‘è una partita di calcio che richiama centinaia di milioni di spettatori da tutto il mondo. Si disputa almeno due volte l’anno, ma spesso qualcuna in più. Stiamo parlando del ‘‘clasico’‘, quello vero, l’originale. La 233esima edizione della sfida tra Barcellona e Real Madrid si è tenuta sabato al Camp Nou ed è finita con un pari. Inatteso fino all’ultimo minuto.

Tutti si aspettavano Cristiano Ronaldo e Lionel Messi protagonisti del clasico di Liga, ma i due fuoriclasse non sono riusciti a trovare la porta. Ce l’ha fatta invece Luis Suárez, al 53esimo minuto di gioco, servito da Neymar. L’uruguayano ha firmato il suo quarto gol in 5 clasicos. Dominatori nella prima metà di gara, un po’ meno nella seconda e con un Ronaldo non all’altezza della serata, gli uomini di Zinedine Zidane hanno trovato la rete del pareggio quando ormai tutto sembrava perso. Ma la speranza è l’ultima a morire, soprattutto quando in campo c‘è un certo Sergio Ramos, che è riuscito di testa al 90esimo a cambiare il risultato dell’incontro.

Ramos l’uomo decisivo, Suárez/Neymar la coppia del gol, Mascherano qualche errore di troppo

Eccovi i protagonisti della sfida del Camp Nou, nella nostra rubrica ‘‘Up&Down’‘. Chi si sarà meritato un posto? Scopriamolo insieme.

Si merita di sicuro un ‘‘Up’‘ Sergio Ramos, l’uomo dei gol decisivi all’ultimo minuto. E’ la sua quarta rete firmata nel clasico, la prima al Camp Nou dal 2007. Si trova ora a quota quattro reti stagionali, meglio di tutti gli altri difensori della Liga.

E’ inarrestabile la coppia d’attacco blaugrana Luis Suárez/Neymar. I due hanno costruito insieme 33 gol, da quando giocano al Barça: 19 assist decisivi di Suárez a Neymar e 14 del brasiliano all’uruguayano.

Serata no per Javier Mascherano. L’argentino al secondo minuto di gioco ha commesso fallo in area su Vázquez. Era rigore, ma l’arbitro non ha fischiato. Il difensore è poi reo di aver lasciato da solo Ramos, in occasione del pareggio.

Rassegna stampa

In Spagna, l’indomani del pareggio nel clasico, la stampa si è divisa. I cosiddetti quotidiani sportivi ‘‘pro-Real’‘ hanno esaltato le imprese dei blancos. Quelli ‘‘pro-Barça’‘ hanno invece espresso la loro delusione per una vittoria sfumata all’ultimo minuto.

‘‘Nel minuto 90-e-Ramos’‘ titola Marca domenica, mentre As scrive ‘‘Sergio Ramos tiene per tutti’‘. Per quanto riguarda i quotidiani ‘‘pro-blaugrana’‘, Mundo Deportivo mette in prima pagina ‘‘Il Barça concede’‘. Dello stesso tenore i titoli di Sport e dell’Esportiu. ‘‘La fortuna del Madrid rovina il Barça’‘, sceglie invece El Periodico.

Previsioni

Questa settimana si scende in campo per l’ultimo turno della fase a gironi della Champions League, poi lunedì prossimo si terrà il sorteggio per gli ottavi. Ci sono squadre però che non sono ancora sicure di finire nell’urna di Nyon, o che non sanno se chiuderanno prime o seconde nel loro gruppo. Eccovi le nostre previsioni. Non esitate a farci sapere cosa ne pensate, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Un 2-1 del Napoli a Lisbona assicurerebbe l’accesso agli ottavi della squadra di Sarri, mentre il Real, con lo stesso risultato in casa, chiuderebbe in vetta al girone F. Un pari del Siviglia a Lione, invece, regalerebbe il pass agli spagnoli.

I migliori gol dell’anno della Chapecoense

Chiudiamo questa puntata, eccezionalmente senza Bloopers, ma con un video omaggio alla Chapecoense, la squadra di calcio brasiliana che lunedì scorso, in viaggio verso Medellin per la finale della Copa Sudamericana, è stata coinvolta in un disastro aereo. Dei 77 passeggeri, solo sei sono sopravvissuti, tra cui tre calciatori del piccolo club di prima divisione. Con i migliori gol del 2016 della Chape, ci salutiamo e vi diamo appuntamento a lunedì prossimo. Non mancate.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

the corner

Calcio: il Chelsea di Conte in vetta alla Premier, battuto il Tottenham