ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq: Isis colpisce a Kirkuk, Peshmerga rallentati verso Mosul


Iraq

Iraq: Isis colpisce a Kirkuk, Peshmerga rallentati verso Mosul

L’Isis colpisce di sorpresa a Kirkuk, ben lontano dalle linee del fronte che si approssima a Mosul, la roccaforte irachena degli jihadisti.
Nella città controllata dai curdi iracheni sono stati attaccati tre alberghi, una centrale elettrica, una scuola, un compound governativo. Decine di morti tra i civili, soprattutto nella centrale elettrica, dove sono rimasti uccisi anche quattro tecnici iraniani. Morto anche un giornalista della tv Turkmeneli. Uccisi una quindicina di jihadisti e altrettanti miliziani curdi sono rimasti feriti.

Kirkuk era considerata relativamente tranquilla perché molto lontana da Mosul, a circa 170 km, e i Peshmerga hanno dovuto inviare rinforzi distraendoli dall’avanzata verso Mosul.

A Bartella, una delle località cristiane liberate dall’esercito iracheno, si sono di nuovo sentiti i rintocchi delle campane. Gran parte della popolazione cristiano assira era fuggita nel 2014. Era diventato uno snodo strategico per le linee difensive dell’Isis nella regione di Mosul.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Filippine: Duterte precisa, niente rottura con gli USA