ULTIM'ORA

Germania: allerta terrorismo a Chemnitz, tre fermi e un cittadino siriano in fuga

Ritrovato materiale altamente esplosivo e intrasportabile

Lettura in corso:

Germania: allerta terrorismo a Chemnitz, tre fermi e un cittadino siriano in fuga

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’operazione antiterrorismo è in corso a Chemnitz, nell’est della Germania, dove tre persone sono state fermate. Due nella zona della stazione centrale e uno in quella del centro città.

Sono conoscenti del principale sospettato, Jaber Albakr, un cittadino siriano, fuggito quando la polizia della Sassonia ha fatto irruzione nel suo appartamento, dove sono stati trovati centinaia di grammi di esplosivo.

La polizia ha diffuso la foto del 22enne originario di Damasco. Secondo gli inquirenti stava preparando un attentato in un aeroporto.

“Abbiamo ricevuto un’allerta 24 ore prima dai servizi di sicurezza sul rischio di un attacco con esplosivi in fase di preparazione”, spiega Tom Bernhardt, portavoce della polizia della Sassonia.

Il materiale ritrovato è altamente esplosivo e intrasportabile. La polizia ha rafforzato le misure di evacuazione nell’area.

Albakr era sotto sorveglianza da molto tempo. La caccia all’uomo prosegue negli ambienti dei rifugiati della città di Chemnitz, tra Lipsia e Dresda, non lontano dal confine con la Repubblica ceca.

LA FOTO DEL GIOVANE RICERCATO PUBBLICATA DALLA POLIZIA