ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Merkel verso un rovescio a Berlino. I sondaggi: CDU all'opposizione

mondo

Merkel verso un rovescio a Berlino. I sondaggi: CDU all'opposizione

Pubblicità

Angela Merkel ha di che preoccuparsi, in vista delle municipali di domenica a Berlino. Dopo il recente rovescio alle elezioni regionali in Meclemburgo-Pomerania, la sua CDU sarà con ogni probabilità relegata all’opposizione e costretta a lasciare la “Grande coalizione”, ora alla guida della capitale tedesca. Due concordanti sondaggi della televisione ZDF e del quotidiano Berliner Zeitung prevedono i Cristianodemocratici sotto il 20%, i Socialdemocratici ancora primo partito intorno al 23% e la destra populista dell’Afd a circa il 14%.

“Staremo a vedere – dice il Sindaco uscente, Michael Müller -. Ricordo però che quando il movimento Pegida è sceso in piazza qui a Berlino, c‘è stata una forte opposizione da parte della cittadinanza. Credo inoltre che l’exploit di Alternativa per la Germania in Meclemburgo-Pomerania spingerà gli elettori a mobilitarsi, per evitare il ripetersi di un simile risultato”.

Merkel contestata: fischi e cori per l’AfD

A testimoniare l’irrequietezza di parte della base cristiano-democratica, la contestazione di Angela Merkel inscenata mercoledì da alcuni dei presenti a un suo comizio nel quartiere berlinese di Lichterfelde. In questo e altri video circolanti su Twitter i cori di un gruppo, che all’indirizzo della Cancelliera ha scandito: “Merkel muss weg”, Merkel deve andarsene.

Come già nel voto di due domeniche fa nella “patria politica” di Angela Merkel, a rilanciare l’AfD potrebbero essere le perplessità di parte dell’elettorato cristiano-democratico rispetto alla politica governativa sui migranti. Certi di restare al Rote Rathaus, il municipio di Berlino, i socialdemocratici dovrebbero trovare i nuovi alleati nei Verdi e nella sinistra più radicale.

SPD senza rivali. Chi sono i principali candidati


Michael Müller (SPD): Berlinese, una vita nella politica locale, è sindaco dal 2014, quando ha succeduto a Klaus Wowereit.

Frank Henkel (CDU): Responsabile di Sport e Interni al Senato Berlinese, si era già presentato alle elezioni municipali del 2011, ottenendo il 23%.

Georg Pazderski (AfD): Considerato come appartenente all’ala più “conservativo-nazionalista” del partito, ha alle spalle una carriera nell’esercito e saltuari impieghi anche all’Unione Europea.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo