ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Austria: ancora un disastro nel voto per corrispondenza del ballottaggio presidenziale

mondo

Austria: ancora un disastro nel voto per corrispondenza del ballottaggio presidenziale

Pubblicità

In Austria ill ballottaggio presidenziale bis è di fronte a un nuovo rischio rinvio. E stavolta per un po’ di colla.

La colpa è da attribuire a un difetto delle buste per il voto per corrispondenza. Nei giorni scorsi numerose buste, sigillate dopo il voto, si sono riaperte perché la colla della striscia autoadesiva non tiene. Il voto perciò è nullo.

Come spesso accade nessuno si assume la responsabilità del nuovo disastro. L’azienda che produce le buste è stata invitata a chiarire. La toppa è apparsa peggiore del buco: “Siamo i fornitori delle schede, incaricati dal ministero”, la risposta.

“Se un votante riceve una busta difettosa deve contattare le autorità e questa sarà sostituita prima possibile”, ha detto il ministro dell’interno Robert Stein.

Il ministero dell’interno valuta un rinvio del ballottaggio in programma il 2 ottobre prossimo. La sfida infinita tra il verde Alexander van der Bellen, e il candidato della destra populista, Norbert Hofer rischia di essere rimandato al 13, 20 o 27 ottobre.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo