ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Incontro tra Cazeneuve e de Maizière : "L'Europa unita contro il terrorismo"

mondo

Incontro tra Cazeneuve e de Maizière : "L'Europa unita contro il terrorismo"

Pubblicità

L’Europa deve restare unita per vincere la battaglia contro il terrorismo: parlano con una sola voce Francia e Germania. Il tema della sicurezza è stato al centro dell’incontro a Parigi tra il ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve e il suo omologo tedesco. Thomas de Maizière ha chiesto più cooperazione e un’armonizzazione delle leggi sull’asilo in Europa.

“È chiaro che con l’attuale esodo di persone e la vicinanza con il Medio Oriente, è molto meglio per i nostri Stati nazionali una maggiore cooperazione a livello europeo. Ci sono molte critiche sull’Europa in questo momento, in particolare sulla sua utilità. Il messaggio che mandiamo da qui è: l’Europa ha un valore aggiunto quando si tratta della nostra sicurezza”, ha detto il ministro dell’Interno tedesco Thomas de Maizière, pochi giorno dopo l’annuncio di un pacchetto di misure in Germania per contrastare il terrorismo di matrice islamica.

In Francia, intanto, la Direzione generale per la sicurezza interna (DGSI) ha arrestato nel mese di agosto sette persone sono per presunta appartenenza a reti terroristiche, tre di queste avevano “piani avanzati” di attacchi nel Paese.

“I differenti file devono essere interoperabili ovvero interconnessi. I poliziotti, i nostri gendarmi sul campo, devono come imperativo disporre di un’interfaccia unica che possa in modo simultaneo interrogare tutti i file a livello nazionale ed europeo per fare tutte le verifiche necessarie per la nostra sicurezza”, ha detto il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve spiegando che nei primi sei mesi dell’anno il numero degli arresti per terrorismo in Francia ha superato quello di tutto il 2015.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo