ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Grecia: al via l'udienza degli otto soldati turchi richiedenti asilo

mondo

Grecia: al via l'udienza degli otto soldati turchi richiedenti asilo

Pubblicità

Prima udienza in Grecia degli otto soldati turchi richiedenti asilo. Erano arrivati il 16 luglio a bordo di un elicottero militare ad Alessandropoli dopo aver partecipato al tentativo di colpo di stato contro Ankara. La procura di Atene esamina, intanto, la richiesta di estradizione avanzata dal ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu.

“Siamo pronti a fare tutto quello che è umanamente, legalmente possibile e con il massima zelo per evitare l’estradizione in Turchia di questi otto innocenti e siate certi che ci riusciremo”, dice la loro legale Stavroula Tomara.

Si tratta di 2 maggiori, 4 capitani e 2 sergenti. Il 21 luglio un tribunale greco li ha condannati a 2 mesi di reclusione con la condizionale per attraversamento illegale della frontiera. Ankara li vuole in patria per processarli ma i militari temono per la loro sicurezza. In Turchia rischiano da cinque anni di prigione all’ergastolo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo