ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Le piogge monsoniche continuano a flagellare la Cina

mondo

Le piogge monsoniche continuano a flagellare la Cina

Pubblicità

In Cina non si placano le piogge monsoniche che da settimane stanno imperversando in particolare nel nord-ovest.

Il temporale più forte della stagione si è abbattuto sulla città di Yulin, ma segnalazioni di frane e smottamenti si sono avute anche nella regione di Pechino: 3.500 persone sono state evacuate delle loro abitazioni nel distretto di Miyun.

In Cina la stagione monsonica cominciata a giugno ha già ucciso più di 500 persone,causato danni per 22 miliardi di dollari e distrutto più di 145.000 case.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo