ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Madrid, sponda Real, abbraccia i signori d'Europa

mondo

Madrid, sponda Real, abbraccia i signori d'Europa

Pubblicità

Sotto la pioggia oltre 30.000 tifosi del Real hanno atteso tutta la notte i propri beniamini che hanno sfilato nella centralissima piazza Cibeles con la nota “coppa con le orecchie”.

I campioni avrebbero dovuto tornare da Milano nella notte, ma i supplementari e i rigori ne hanno ritardato la partenza. Alle quattro del mattino i tifosi che li attendevano erano oltre 70.000. Poi molti sono andati a casa perdendo così la scena in cui il capitano dei merengues, Sergio Ramos, ha alzato la coppa al cielo nel cuore di Madrid. Per la seconda volta in tre anni battendo gli amati-odiati cugini dell’Atletico.

Dice un tifoso che ha aspettato tutta la notte: “L’attesa è stata lunga però siamo riusciti a a vedere questi grandi campioni e condividere questa emozione immensa con così tante persone”.

Così il nostro inviato: “Questa sera alle 20,30, dopo aver portato la coppa al palazzo di città e al palazzo della provincia, è prevista finalmente la presentazione allo stadio santiago Bernabeu”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo