ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Zika virus, crescono i timori ma il Brasile rassicura

mondo

Zika virus, crescono i timori ma il Brasile rassicura

Pubblicità

Nessuna cancellazione, ma i timori crescono. Lo Zika virus preoccupa l’Organizzazione mondiale della Sanità che non ha però elevato l’allarme ad un livello tale da ventilare l’annullamento dell’appuntamento con i Giochi Olimpici in Brasile.

Margaret Chan, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità: “Più conosciamo lo Zika, più ci preoccupiamo. Devo ribadire che il livello di rischio posto dallo Zika è cambiato negli anni”.

Il numero dei casi confermati di microcefalite associati allo Zika virus in Brasile è sceso di un centinaio di unità in maggio, sarebbero circa 4700 secondo il Ministero della Sanità.

Il ministro della Sanità Leonardo Picciani: “Sono state adottate misure di prevenzione e di contrasto. La cosa più importante è che il Brasile ha in questo momento un messaggio positivo per i mondo”.

Il governo ad interim guidato da Temer ha in maniera compatta rassicurato sullo svolgimento in sicurezza dei giochi, nonostante la crisi politica che ha condotto all’impeachment della Presidente Rousseff.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo