ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

TODO: Add variables

no comment

Gli sminatori russi "ripuliscono" Palmira liberata

Sminatori russi a lavoro in Siria per la bonifica nelle infrastrutture e nei siti storici della città di Palmira. Il celebre sito archeologico della città siriana tornata in mano ad Assad dopo la fuga dei miliziani dell’Isil. Sono oltre 1500 le mine e gli ordigni esplosivi disinnescati nella zona fino ad oggi.

La Russia sta conducendo le operazioni di sminamento del sito archeologico di Palmira dalle mine così come concordato tra il presidente Vladimir Putin e la direttrice generale dell’Unesco Irina Bokova.

La Direzione generale per le antichità e i musei siriana ha reso noto che “oltre l’80% dei reperti del territorio incluso nell’area protetta sono ancora in piedi e sono in condizioni soddisfacenti”.

Altri No Comment