ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile in strada per chiedere impeachement di Djlma Rousseff

Stavolta le opposizioni hanno fatto le cose in grande riuscendo a mobilitare moltissimi brasiliani in centinaia di città del paese. I numeri sono

Lettura in corso:

Brasile in strada per chiedere impeachement di Djlma Rousseff

Dimensioni di testo Aa Aa

Stavolta le opposizioni hanno fatto le cose in grande riuscendo a mobilitare moltissimi brasiliani in centinaia di città del paese. I numeri sono ballerini, come sempre accade in occasioni del genere, ma è indubbio che da San Paolo a Rio erano in tanti a chiedere un passo indietro della ex guerrigliera Dijlma, volto non più tanto presentabile del partito dei lavoratori, formazione scossa dagli scandali di corruzione che hanno sporcato anche l’ex presidente Lula.

Molti brasiliani si pentono del voto passato: “Mi sento colpevole per averli votati, ho creduto in loro e questo è quello che abbiamo ottenuto: corruzione. Basta. Via i corrotti “, dice una donna.

Un uomo afferma: “Non è più possibile battere la corruzione noi sosteniamo il paese che ospietrà i giochi olimpici. Avrebbero dovuto aiutarci e portare sviluppo, ma il paese non ha un governo che funzioni e c‘è un’enorme corruzione.

La tangentopoli brasiliana sembra solo agli inizi e il sostegno della popolazione alla magistratura dimostra che stavolta sarà più difficile che in passato mettere la sordina a uno dei peggiori scandali della storia del Brasile moderno.