ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, raid francesi colpiscono base stoccaggio esplosivi Isis

L’aviazione francese colpisce il cuore delle risorse militari dell’autoproclamato Stato Islamico. Un raid condotto dai Mirage francesi in Iraq ha

Lettura in corso:

Iraq, raid francesi colpiscono base stoccaggio esplosivi Isis

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aviazione francese colpisce il cuore delle risorse militari dell’autoproclamato Stato Islamico. Un raid condotto dai Mirage francesi in Iraq ha distrutto uno dei siti industriali utilizzati dagli jihadisti per lo stoccaggio e l’assemblaggio di esplosivi, nella località di Al Qaim, al confine con la Siria.

Ieri intanto l’esercito iracheno ha annunciato di avere respinto un attacco dei militanti di Daech (acronimo arabo del gruppo Stato Islamico) alla periferia di Falluja, 60 chilometri circa a Ovest di Baghdad.

Contemporaneamente una seconda operazione è stata lanciata a Ramadi, città della quale l’autoproclamato Stato Islamico ha preso il controllo a maggio scorso.

Sempre ieri a Sinjar, nella provincia di Mosoul, le forse curde hanno scoperto una nuova fossa comune con i resti di circa 200 persone. Membri della comunità degli Yazidi iracheni, sterminati dall’Isis che per circa un anno ha controllato la città. Si tratta della sesta fossa comune individuata nell’area.