ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricatto a luci rosse contro Valbuena, Benzema indagato per complicità

Karim Benzema indagato per complicità in un ricatto ai danni del compagno di nazionale Mathieu Valbuena. Il sospetto è che il francese abbia fatto da

Lettura in corso:

Ricatto a luci rosse contro Valbuena, Benzema indagato per complicità

Dimensioni di testo Aa Aa

Karim Benzema indagato per complicità in un ricatto ai danni del compagno di nazionale Mathieu Valbuena. Il sospetto è che il francese abbia fatto da intermediario a tre presunti ricattatori che erano in possesso di un video a luci rosse con protagonista proprio Valbuena.

Dopo una notte in cella, secondo alcuni giornali francesi l’attaccante avrebbe ammesso un suo ruolo, ma l’avvocato smentisce: “Karim Benzema non ha ammesso nulla. È scandaloso leggere queste cose sui giornali – ha detto il legale Sylvain Cormier – Lui si proclama innocente. Non ha preso parte, lo ripeto, non ha preso parte al ricatto o tentativo di ricatto”.

Benzema è tornato a Madrid, ma non può più incontrare i protagonisti dello scandalo, Valbuena incluso. Il giocatore del Real ha perso la fiducia del compagno, ma soprattutto rischia fino a sette anni di carcere e una multa da 100 mila euro.