ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: Roma soffre ma vince, Bayern schiaccia-Arsenal, Zenit agli ottavi

Pjanic salva la faccia della Roma all’Olimpico, nel quarto turno di Champions League, contro il Bayer Leverkusen. I giallorossi vanno in vantaggio

Lettura in corso:

Champions League: Roma soffre ma vince, Bayern schiaccia-Arsenal, Zenit agli ottavi

Dimensioni di testo Aa Aa

Pjanic salva la faccia della Roma all’Olimpico, nel quarto turno di Champions League, contro il Bayer Leverkusen. I giallorossi vanno in vantaggio con Salah al secondo minuto, raddoppiano con Dzeko, ma si fanno poi raggiungere dai tedeschi. Il bosniaco pero’ firma il definitivo 3-2 su rigore. Intanto il Barcellona, vincitore sul BATE Borisov, resta saldamente in vetta.

Il Bayern Monaco stende in casa per 5-1 l’Arsenal, rifacendosi della sconfitta subita a Londra. Lewandowski, Muller in doppietta, Alaba e Robben firmano le reti del trionfo tedesco, con Guardiola che vede la qualificazione a un passo. Si impone l’Olympiacos sulla Dinamo Zagabria. I greci sono a parimerito con i bavaresi nel gruppo F.

Vince di misura il Chelsea, allo Stamford Bridge, contro la Dynamo Kiev. Willian all’83esimo regala il successo ai Blues, salvando forse la panchina di Mourinho. Gli inglesi sono ora secondi, a tre punti dal Porto capolista. I lusitani stravincono a Tel Aviv, eliminando matematicamente il Maccabi.

Brutta sconfitta, la terza su quattro partite, per il Lione, battuto in casa per 2-0 dallo Zenit San Pietroburgo, con quest’ultimo già qualificato per gli ottavi di finale. Una doppietta di Dzyuba segna il destino dei francesi, ultimi nel girone H con un solo punto, ma ancora appesi a un filo, grazie al successo del Gent su uno spento Valencia.