ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vietnam, Kerry:"Le relazioni cresceranno ma occorre maggiore libertà"

Il Segretario di Stato americano, John Kerry, è in Vietnam per una visita ufficiale di tre giorni. Parlando ad Hanoi, dove ha incontrato il Ministro

Lettura in corso:

Vietnam, Kerry:"Le relazioni cresceranno ma occorre maggiore libertà"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Segretario di Stato americano, John Kerry, è in Vietnam per una visita ufficiale di tre giorni.

Parlando ad Hanoi, dove ha incontrato il Ministro degli Esteri vietnamita, Pham Binh Minh, in coincidenza del 20esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi, Kerry ha espresso parole di elogio sulla positiva evoluzione dei rapporti.

“I progressi in materia di diritti umani forniranno le basi per una più profonda e sostenibile strategia di partenariato tra Stati Uniti e Vietnam – sottolinea -, tuttavia ci sono principi basilari che vanno applicati: nessuno dovrebbe essere punito dalla legge per aver espresso pensieri di pace”.

“In termini di sicurezza e di difesa, una delle questioni in sospeso è che gli Stati Uniti hanno rimosso solo parte dell’embargo – ribadisce invece il Ministro degli Esteri vietnamita -, speriamo che rimuovano anche il veto per la fornitura di armi”.

Kerry ha parlato anche della controversia inerente una serie di arcipelaghi nel Mar Cinese Meridionale, chiedendo alla Cina di sospendere il previsto programma di bonifiche.

Infine, ha annunciato che i 12 Paesi impegnati nei negoziati per il Partenariato Trans-Pacifico, di cui il Vietnam fa parte, dovrebbero chiudere l’accordo di libero scambio, sponsorizzato dagli Stati Uniti, entro la fine dell’anno.