ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sondaggio: per gli europei Ucraina significa guerra


Ucraina

Sondaggio: per gli europei Ucraina significa guerra

Gli ucraini forse associano l’identità del loro Stato alla bandiera o ai costumi nazionali, ma all’estero la percezione del paese è diversa. Un sondaggio ha rivelato che il 46% degli europei pensa soprattutto alla guerra, quando si nomina l’Ucraina, il 18% la associa alla Russia e il 9% alla povertà.

Il sondaggio è stato condotto dall’Istituto ucraino di politica internazionale. Olena Hetmanchuk, a capo dell’istituto, commenta: “Non credo che gli europei considerino l’Ucraina parte della Russia come in passato. Secondo me, l’associazione con la Russia dipende soprattutto dal suo intervento militare. In questo caso l’associazione è logica perché la questione è stata una delle notizie principali dei media europei nell’ultimo anno.”

I risultati deludono i promotori, che si chiedevano se la rivoluzione di Maidan avesse reso l’immagine dell’Ucraina più europea. Corruzione, oligarchi e povertà sono i motivi più citati da chi è contrario all’ingresso di Kiev nell’Unione.

“L’Ucraina – suggerisce l’analista politico Volodymyr Fesenko – ha bisogno di riequilibrare la sua immagine con altri aspetti: applicando riforme con successo; promuovendo la storia dell’Ucraina che fa parte della storia europea. Ciò accrescerà la percentuale di coloro che concepiscono l’Ucraina come parte dell’Europa, non solo geograficamente, ma anche politicamente e storicamente.”

Il sondaggio è stato condotto tra maggio e giugno 2015 nei sei paesi più popolosi dell’Unione: Francia, Germania, Italia, Polonia, Regno Unito e Spagna.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Tremila migranti accampati a Calais, Londra vara un piano per la sicurezza delle frontiere