ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: via libera del Parlamento al referendum sull'UE

E’ il primo step ma la maggioranza è stata schiacciante. E’ quella del Parlamento che ha dato il via libera allo svolgimento entro il 2017 del

Lettura in corso:

GB: via libera del Parlamento al referendum sull'UE

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il primo step ma la maggioranza è stata schiacciante. E’ quella del Parlamento che ha dato il via libera allo svolgimento entro il 2017 del referendum sull’appartenenza della Gran Bretagna all’Unione Europea. 553 i voti a favore, 54 i contrari.

L’esito del voto era ampiamente scontato nonostante l’opposizione dei nazionalisti scozzesi. Tra questi il No dell’ex primo ministro scozzese Alex Salmond: “Sarebbe scandaloso, vergognoso, antidemocratico e inaccettabile trascinare la Scozia fuori dell’Europa contro la volontà del popolo scozzese”.

Quella di ieri era la seconda lettura, ma mancano ancora diversi passaggi tecnici prima del via libera definitivo. Intanto non si placa il dibatitto politico. Il premier britannico David Cameron qualche giorno fa ha fatto marcia indietro sostenendo di essere stato capito male e di non avere ancora deciso la linea sul referendum. Secondo indiscrezioni stampa Cameron al G7 avrebbe addirittua lanciato un ultimatum ai membri del governo minacciando di cacciare i ministri favorevoli alla Brexit, ovvero all’uscita della Gran Bretagna dall’Europa.