ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nemtsov: il ricordo di Irina Khakamada, amica da sempre

Una delle persone che meglio conoscevano Boris Nemtsov è Irina Khakamada, che poco meno di quindici anni fa fu co-fondatrice, insieme a Nemtsov

Lettura in corso:

Nemtsov: il ricordo di Irina Khakamada, amica da sempre

Dimensioni di testo Aa Aa

Una delle persone che meglio conoscevano Boris Nemtsov è Irina Khakamada, che poco meno di quindici anni fa fu co-fondatrice, insieme a Nemtsov, dell’Unione delle Forze di Destra.

Già un decennio prima, Nemtsov e la Khakamada furono insieme nel governo russo, sotto la presidenza di Boris Eltsin.

“Era molto emotivo, molto sincero, a volte anche piuttosto radicale. In ogni caso è sempre stato pacifico. È stato persino accusato, abbastanza spesso, di essere troppo pronto al compromesso. È per questo che il suo assassinio è dimostrativo, proprio per il suo carattere”.

Che succederà ora? Per la Khakamada, questo omicidio può avere conseguenze imprevedibili:

“L’assassinio di Boris Nemtsov può in modo assolutamente accidentale portare ad alcuni grandi eventi in Russia. Magari non immediatamente. E questi eventi possono anche svilupparsi in direzioni completamente divergenti”.

In un post sui social network, la Khakamada ha poi scritto: “questo assassinio è una provocazione oltraggiosa, che oltrepassa ogni limite. Alla vigilia di una manifestazione. Praticamente è terrorismo”.