ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

AirAsia: captato segnale scatola nera

Le autorità indonesiane hanno captato il segnale proveniente dalle scatole nere del volo AirAsia 8501, precipitato nel mare di Giava lo scorso 28

Lettura in corso:

AirAsia: captato segnale scatola nera

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità indonesiane hanno captato il segnale proveniente dalle scatole nere del volo AirAsia 8501, precipitato nel mare di Giava lo scorso 28 dicembre.

Una scoperta determinante per fare chiarezza sulle cause dell’incidente.

Il registratore dei dati di volo dell’Airbus si trova ubicato vicino alla sezione di coda dell’aereo, localizzata mercoledí.

Fransiskus Bambang Soelistyo, capo dell’Agenzia di soccorso e ricerca nazionale indonesiana:
“Stiamo cercando di portare la coda in superficie. I sub, in questo momento, stanno legando la sezione con le cinghie e poi proveremo a recuperala con l’azione combinata di palloni galleggianti e gru. Questo per evitare che la coda venga danneggiata, perchè diamo per scontato che la scatola nera si trovi lí dentro”

La causa dello schianto rimane un mistero. L’aereo prima di precipitare avrebbe incontrato una perturbazione e chiesto una modifica alla sua rotta prima che le comunicazioni si interrompessero.

Oltre alle scatole nere, il recupero dei corpi delle vittime resta una priorità, ostacolata dalle difficili condizioni meteo.

Delle 162 persone a bordo, finora sono stati recuperati 48 corpi.