ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner Mondiali: Germania-Brasile in semifinale

Lettura in corso:

The Corner Mondiali: Germania-Brasile in semifinale

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner speciale Coppa del Mondo 2014.

Germania e Brasile si giocano la finale, Francia e Colombia fuori dai giochi

La Germania, dopo aver battuto la Francia, vola in semifinale per la tredicesima volta nella sua storia, la quarta consecutiva. I Bleus lasciano il Brasile, sapendo comunque di avere tra le mani un’ottima squadra per il futuro. Non ci sono state sorprese invece a Fortaleza, dove Neymar e compagnia hanno trovato la qualificazione, battendo la Colombia.

I tedeschi trovano la semifinale della competizione iridata, avendo la meglio sulla Francia. Al Maracana di Rio de Janeiro, i ragazzi di Joachim Loew si impongono di misura, grazie alla rete segnata di testa al 13esimo minuto di gioco dal difensore Mats Hummels. Gli 11 di Didier Deschamps provano ad agganciare gli avversari, ma senza successo. La Mannschaft diventa cosi’ la prima nazionale della storia ad approdare in semifinale per la quarta volta consecutiva.

La Germania ora affronterà i padroni di casa del Brasile, vincitori per 2-1 sulla Colombia. Apre le marcature dopo 7 minuti di gioco Thiago Silva, facendo esplodere l’Estadio Castelao. Nella ripresa il neo acquisto del Paris Saint Germain David Luiz raddoppia. Ma quando mancano 10 minuti al fischio finale, James Rodriguez realizza su rigore, accorciando le distanze. Non basta pero’. I sogni dei cafeteros si infrangono contro il muro brasiliano.

Gli altri due quarti: Argentina-Belgio e Olanda-Costa Rica

Salvador si prepara ad accogliere due squadre che hanno dato spettacolo sin dall’inizio della competizione: l’Olanda che cerca un primo titolo dopo tre sconfitte in finale e la Costa Rica, grande sorpresa di questi Mondiali. Ma prima le luci saranno tutte puntate sullo stadio di Brasilia, dove l’Argentina affronterà il Belgio.

Questa sera l’Argentina si gioca il biglietto per la semifinale, sfidando i Diavoli Rossi. Non è un incontro sulla carta facile per l’Albiceleste, che finora, Messi a parte, non ha convinto a pieno. Qualificatasi battendo di misura la Svizzera, la squadra di Sabella dovrà fare molto di piu’ per superare questo ostacolo.

Si’ perchè gli europei, visti in campo sinora, sono una squadra temibile. Una squadra giovane e ben organizzata sul terreno di gioco, come ha dimostrato anche agli ottavi, eliminando in un incontro combattuto gli Stati Uniti. I ragazzi di Wilmots non hanno nulla da perdere e vogliono una semifinale, che non trovano dal 1986.

All’Arena Fonte Nova andrà invece in scena Olanda-Costa Rica. Una partita ben assortita, tra una conferma di questi Mondiali e una sorpresa assoluta. Gli orange arrivano da un importantissimo successo contro il Messico, trovato nei minuti finali del match e a beffarli potrebbe essere solo la stanchezza.

Il cammino della nazionale centroamericana in Brasile è stato assolutamente inatteso. Una vera cenerentola, che si è guadagnata, battendo la Grecia ai rigori, i quarti, un traguardo mai raggiunto prima. L’Olanda è la vera prova del nove, per una squadra sulla quale alla vigilia del Mondiale, in pochi avrebbero scommesso.

Pronostici

Non saremo dei guru delle previsioni e non è facile dare quelle giuste, ma continuiamo a provarci, nella speranza di farcela. Potete inviarci i vostri pronostici e commenti sui social networks, usando l’hashtag #TheCornerScores.

La maggioranza della redazione sportiva di euronews ha dato il suo responso. Il Belgio continuerà a stupire, spedendo Messi e compagni a casa. L’avventura della Costa Rica, invece, si chiuderà qui, con gli orange che voleranno al prossimo turno.

ِِِChe fine fa la spazzatura ai Mondiali?

Durante la Coppa del Mondo migliaia di tifosi sono venuti in Brasile per assistere alle partite e fare festa, lasciando pero’ dietro di loro una lunga scia di rifiuti. Fortunatamente c‘è chi ripulisce le strade, dando una mano alla natura.

In Brasile ci tengono a dimostrare che questi Mondiali non sono solo un grande spreco. Ma che possono anche avere un risvolto ecologico. Tutti i rifiuti accumulati per le strade brasiliane o nelle Fan Fests vengono infatti raccolti e riciclati. Ad esempio a Porto Alegre, la spazzatura verrà utilizzata per la produzione di biometano. Il combustibile bio alimenterà tra l’altro proprio i mezzi destinati alla raccolta dei rifiuti. Si spera inoltre che queste operazioni di riciclaggio su larga scala potranno sensibilizzare i tifosi, incoraggiando le persone a cambiare le loro abitudini anche in casa.

Per oggi è tutto. La Coppa del Mondo continua, restate con noi.