ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner Mondiali: Brasile subito vincente, stasera tocca alla Spagna

Lettura in corso:

The Corner Mondiali: Brasile subito vincente, stasera tocca alla Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner speciale Coppa del Mondo 2014. L’evento sportivo piu’ atteso dell’anno ha aperto finalmente i battenti, con la cerimonia d’apertura e il primo incontro. Sono i stati i padroni di casa a dare il calcio d’inizio alla competizione, contro la Croazia. Vediamo insieme com‘è andata.

Brasile-Croazia

La nazionale di Scolari inizia alla grande, imponendosi per 3-1 sui croati. L’autorete di Marcelo all’11esimo minuto illude i ragazzi di Kovac, che si fanno prima raggiungere da Neymar e poi sorpassare, nel secondo tempo, su rigore, sempre firmato dal fuoriclasse del Barcellona. La rete di Oscar nei minuti finali segna il destino dei croati.
La nazionale verdeoro si installa quindi virtualmente in vetta la Gruppo A, in attesa dell’altro incontro di venerdi’.

L’Olanda in cerca della rivincita sui Campioni del Mondo

I Mondiali proseguono venerdi’ con l’altro incontro valido per il gruppo A, Messico-Camerun, la sfida tra Cile e Australia, ma soprattutto lo scontro tra Spagna e Olanda, nel remake della finalissima 2010.

I Campioni del Mondo in carica iniziano in salita il loro viaggio in Brasile, sperando di ripetere il risultato di quattro anni fa, quando batterono in Sudafrica gli olandesi per 1-0. Il ct Del Bosque ha tra le mani una rosa invidiabile, ed è quasi sicuro il debutto della star Diego Costa. Il brasiliano naturalizzato spagnolo ha appena recuperato dall’infortunio che lo ha costretto praticamente a saltare la finale di Champions.
Diego Costa: “Mi sento molto meglio, in tutti i sensi. L’infortunio ormai è alle spalle, sono al 100% e non ci sarà alcun problema”.
L’Olanda, dalla sua, spera di ribaltare il risultato che l’ha condannata all’argento nel 2010, anche in vista di un primo posto finale nel gruppo B. Louis Van Gaal, che al termine della competizione lascerà la panchina per andare a Manchester, dovrebbe schierare il trio Lens, Sneijder e Robben, a sostegno del fuoriclasse Van Persie.
Nell’altro incontro valido per il girone, il Cile di Vidal affronterà l’Australia, all’Arena Pantanal di Cuiabá.

Pronostici

Ma chi uscirà vincitore dalla sfida dell’Arena Fonte Nova? Ecco il momento che tutti aspettate: i pronostici della redazione sportiva di euronews. E ricordatevi che potete inviarci le vostre previsioni, sui social networks, usando l’hashtag #TheCornerScores.

Secondo i nostri pronostici, il Messico Campione Olimpico dovrebbe avere vita facile con il Camerun, imponendosi per 2-0. E’ stato piu’ complicato invece stabilire il risultato di Spagna-Olanda, ma alla fine la maggioranza ha detto 1-1. Chiudiamo infine con Cile-Australia, che secondo noi, terminerà sul 2-0 a favore dei sudamericani.

Platini vs. Blatter

La Fifa è in guerra. E non deve difendersi solo dagli attacchi esterni, dei media e dell’opinione pubblica. La Fifa oggi ha il nemico in casa. “Il regno di Blatter è finito”. Queste le dure parole di Michel Platini, ex alleato del Presidente della Fifa.

Il massimo organismo calcistico internazionale è al centro del ciclone da settimane, per la questione corruzione e per i dubbi sui Mondiali del 2022, che verranno ospitati nel caldissimo Qatar.
E proprio ieri, all’apertura della Coppa del Mondo, Michel Platini ha dichiarato guerra a Sepp Blatter. Non lo sosterrà piu’, alle elezioni Presidenziali del prossimo anno. Non è ancora ufficiale, ma lo svizzero ha già annunciato che si ripresenterà per un quinto mandato.
“Sono pronto ad accompagnarvi ancora, per il gioco, per il mondo. Ma la decisione finale sarà nelle vostre mani”, ha dichiarato Blatter.
Secondo Platini, la Fifa in questo momento ha bisogno di aria nuova. E’ molto probabile che il transalpino si candidi come avversario di Blatter, ma per ora sono solo voci. Il numero 1 dell’Uefa annuncerà la sua decisione a fine agosto.

Sul divano allo stadio

Non tutti i tifosi tedeschi voleranno in Brasile per assistere alle imprese della Mannschaft. Alcuni, saranno costretti a guardare le partite sul divano. Ma attenzione, non il divano di casa…

A Berlino hanno fatto le cose in grande. Per chi non vorrà seguire gli incontri della Germania da solo a casa o sul maxischermo di uno stadio, ma seduto sugli scomodi seggiolini, c‘è un’alternativa: si potranno fare le due cose allo stesso tempo. Guardarli allo stadio, ma comodamente sul divano. Tutto cio’ sarà possibile all’impianto Alte Försterei della capitale.
“Siamo positivi, vinceremo il titolo”, spiega una tifosa.
“E’ spettacolare qui. Ci possiamo rilassare e allo stesso tempo divertire”, dichiara un altro.
Durante la competizione, verrà riempito il terreno di gioco con oltre 700 divani e circa 12.000 persone, che potranno assistere a tutti i 64 incontri.

Anche per oggi The Corner speciale Coppa del Mondo finisce qui. Continuate a seguirci, in questo mese di puro calcio.