ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le relazioni tra l'UE e gli investitori internazionali

Lettura in corso:

Le relazioni tra l'UE e gli investitori internazionali

Dimensioni di testo Aa Aa

A Londra, capitale finanziaria europea, abbiamo cercato di capire come ragionano gli investitori internazionali e la loro relazione con l’Europa.

Spiegheremo cos‘è la propensione al rischio e cosa fa propendere un investitore per un rischio più o meno importante.

Sarà Pippa Malmgren, una dei massimi esperti di finanza internazionale (ex assistente speciale di George W.Bush e ora a capo di una società di consulenza sugli investimenti) a raccontare come è cambiato il mondo degli investimenti dopo l’ultima crisi economica. Da allora i governi hanno assunto un ruolo predominante sul mercato, ma i grandi capitali restano sempre all’inseguimento del profitto.

Seijiro Takeshita, direttore della Mizuho International, ha provato a paragonare il salvataggio delle banche in Europa e negli Stati Uniti a quello avvenuto precedentamente in Giappone. Una mossa, quella di Tokyo che, ai suoi tempi, fu aspramente criticata dall’Occidente.

Infine abbiamo dato uno sguardo a come gli investitori provenienti da Oriente e dai cosiddetti BRICS stiano investendo nei Paesi dell’unione europea. Tra gli esempi più eclatanti, complice il piano di salvataggio imposto dalla Troika, quello del Portogallo.