ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fmi rivede al rialzo le previsioni economiche

Lettura in corso:

Fmi rivede al rialzo le previsioni economiche

Fmi rivede al rialzo le previsioni economiche
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) rivede al rialzo le stime della crescita mondiale per il 2012 e il 2013. Il pil crescera’ quest’anno del 3,5% e il prossimo del 4,1%, rispettivamente 0,2 e 0,1 punti percentuali in piu’ rispetto alle stime di gennaio.

Gli Stati Uniti piu’ veloci di Eurolandia. L’economia americana crescera’ quest’anno del 2,1% per poi accelerare nel 2013 al +2,4%. Lo prevede il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), stimando per Eurolandia una contrazione del pil dello 0,3% quest’anno. Il pil dell’area euro crescere’ dello 0,9% nel 2013.

Le prospettive per l’economia mondiale si stanno gradualmente rafforzando, ma i recenti miglioramenti sono fragili e i rischi al ribasso elevati. Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), sottolineando che i rischi maggiori che pesano sull’economia sono l’Europa e il petrolio, con le tensioni geopolitiche che hanno effetto sul mercato e potrebbero causare, in caso di distruzioni alla produzione in Iran, un balzo dei prezzi.

La ripresa economica italiana iniziera’ solo nel 2013 dopo una recessione piu’ profonda rispetto a quella dell’area euro nel suo complesso, per la quale e’ prevista una contrazione del pil nella prima meta’ del 2012. Ma poi iniziera’ la ripresa.