This content is not available in your region

Ucraina: suor Viktoriya, incontrerei anche Putin per la pace

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Da 18 anni in Italia, "ascolti voce coscienza e grido dolore"
Da 18 anni in Italia, "ascolti voce coscienza e grido dolore"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CAMERINO</span>, 07 <span class="caps">NOV</span> – “A Vladimir Putin dico di<br /> ascoltare la voce della sua coscienza, il soffio di Dio che ogni<br /> uomo ha in fondo al cuore e il grido di dolore di milioni di<br /> innocenti che stanno pagando il prezzo della guerra con la<br /> propria vita”: parole pronunciate all’<span class="caps">ANSA</span> da suor Chiara<br /> Viktoriya, 36 anni, ucraina di Leopoli. Parla dal monastero di<br /> clausura dell’Ordine delle clarisse di Santa Chiara di Camerino,<br /> in provincia di Macerata. Suor Viktoriya arrivò nelle Marche, a<br /> Falconara, 18 anni fa per studiare medicina e per riabbracciare<br /> sua madre già in Italia da tempo. Tre anni dopo il suo arrivo e<br /> un test di ingresso superato alla facoltà universitaria sognata,<br /> la chiamata del Signore al quale ogni giorno affida la sua<br /> preghiera anche per il suo popolo. “In Ucraina vivono ancora mio<br /> fratello, il mio papà e nella regione di Sumy, a confine con la<br /> Russia e tra le più colpite dai bombardamenti, ho tanti altri<br /> parenti”, racconta la religiosa. Da quando la Russia ha invaso l’Ucraina, suor Viktoriya,<br /> assieme alle consorelle del monastero, si è molto adoperata per<br /> fare arrivare degli aiuti alla sua gente e in particolare ai<br /> bambini di un orfanotrofio di Leopoli. La giovane monaca non si<br /> tira indietro nemmeno di fronte a una improbabile ipotesi di<br /> incontrare proprio Putin per una mediazione di pace. “Se avessi<br /> la concreta speranza che da questo ipotetico incontro si potesse<br /> aprire un reale cambiamento per le sorti di questa guerra – dice – lo incontrerei certamente e gli parlerei innanzitutto di<br /> rispetto per la vita. Cercherei di usare le parole del Signore”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.