This content is not available in your region

Vicentina compie un secolo, 'voglio incontrare il sindaco'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
E lui si presenta nella casa di riposo con un mazzo di fiori
E lui si presenta nella casa di riposo con un mazzo di fiori

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VENEZIA</span>, 15 <span class="caps">GIU</span> – “Sarebbe per me un onore se lei<br /> potesse essere presente il giorno del mio centesimo compleanno,<br /> ma mi raccomando non arrivi dopo le 10.15 perché devo uscire con<br /> i miei figli e alcuni parenti che arrivano dalla Toscana”.<br /> Questo il desiderio, espresso da Iris Roggi al sindaco di<br /> Vicenza Francesco Rucco, tramite gli uffici di Ipab di Vicenza.<br /> Una richiesta che il primo cittadino ha esaudito con grande<br /> gioia della festeggiata, alla quale questa mattina il primo<br /> cittadino ha donato un mazzo di fiori. La signora Iris, arrivata con il marito dalla Toscana a<br /> Vicenza alla fine degli anni ’50, è stata insegnante di scuola<br /> elementare, professione che ha dovuto interrompere perché<br /> rimasta vedova fin da giovane, con sette figli da accudire, di<br /> cui sei maschi che crescendo si sono appassionati al baseball. Proprio seguendo la loro attività, la madre è entrata a far<br /> parte del direttivo della locale squadra di baseball che<br /> all’epoca militava in serie A2, diventandone negli anni ’80 la<br /> prima presidente donna. Ospite della casa di riposo “Salvi” da<br /> ormai quasi un lustro, ha intessuto legami e amicizie con gli<br /> altri residenti. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.