This content is not available in your region

Furto in Basilica Bari: c'è sospettato, si cerca oro San Nicola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Un 50enne marocchino interrogato in Questura
Un 50enne marocchino interrogato in Questura

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BARI</span>, 23 <span class="caps">MAR</span> – La Procura di Bari sta valutando la<br /> sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza a carico di un<br /> 50enne di nazionalità marocchina, sospettato del furto commesso<br /> la notte tra lunedì e ieri nella Basilica di San Nicola. Nel<br /> colpo sono stati trafugati, oltre agli spiccioli delle offerte,<br /> un anello in oro, l’evangeliario con le tre sfere d’argento e un<br /> medaglione contenente una fiala della sacra manna, strappati<br /> dalle mani della statua del santo. L’uomo, un senza fissa<br /> dimora, si trova da ore negli uffici della Questura di Bari dove<br /> viene interrogato. E’ stato trovato dagli agenti delle Volanti<br /> nascosto in un casolare nel quartiere Japigia. Lì sono stati<br /> trovati anche alcuni elementi utili a ritenerlo l’autore del<br /> furto, immortalato dalle telecamere della Basilica. Ancora<br /> nessuna traccia, invece, degli oggetti sacri rubati. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.