This content is not available in your region

'Ndrangheta: senatore Fi Siclari condannato, 5 anni e 4 mesi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
La vicenda giudiziaria in provincia di Torino
La vicenda giudiziaria in provincia di Torino

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CATANZARO</span>, 28 <span class="caps">SET</span> – Cinque anni e 4 mesi di<br /> reclusione sono stati inflitti dal gup Maria Rosa Barbieri al<br /> senatore di Forza Italia Marco Siclari, accusato di scambio<br /> elettorale politico mafioso nel processo “Eyphemos” contro le<br /> cosche di Sant’Eufemia d’Aspromonte. La sentenza è stata più<br /> pesante della richiesta del pm Giulia Pantano, 4 anni. Secondo<br /> le indagini, coordinate anche dal procuratore Giovanni<br /> Bombardieri e dall’aggiunto Gaetano Paci, Siclari sarebbe stato<br /> appoggiato dalla cosca Alvaro alle politiche del 2018. Nel febbraio 2020, il gip aveva disposto i domiciliari per<br /> Siclari ma la Giunta per le autorizzazioni non ha mai deciso.<br /> Siclari, è scritto nel capo di imputazione, “accettava a mezzo<br /> dell’intermediario Giuseppe Antonio Galletta, la promessa di<br /> procurare voti da parte di Domenico Laurendi, appartenente al<br /> locale di ‘ndrangheta di Santa Eufemia della famiglia mafiosa<br /> Alvaro”. In cambio, due mesi dopo le elezioni, secondo la Dda,<br /> il senatore si sarebbe interessato per far ottenere il<br /> trasferimento a Messina a una dipendente delle Poste, figlia di<br /> Natale Lupoi, ritenuto affiliato alla ‘ndrangheta e condannato<br /> oggi, nello stesso processo, a 19 anni e 4 mesi di carcere. Nel processo, che si è celebrato con la formula del rito<br /> abbreviato, sono stati giudicati colpevoli anche il presunto<br /> boss Domenico Laurendi, detto “Rocchellina” (20 anni) e il boss<br /> Cosimo Alvaro (17 anni e 9 mesi). Complessivamente Gli imputati<br /> condannati sono stati 21 e quelli assolti tre. <br /> Nell’operazione “Eyphemos” era stata arrestato anche il sindaco<br /> di Sant’Eufemia d’Aspromonte e consigliere regionale di Fratelli<br /> d’Italia Domenico Creazzo che ha scelto il rito ordinario ed è<br /> sotto processo davanti al Tribunale di Palmi. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.