This content is not available in your region

A Milano i no green pass di nuovo in corteo

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Tra partecipanti il parlamentare Paragone e ex candidato destra
Tra partecipanti il parlamentare Paragone e ex candidato destra

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 11 <span class="caps">SET</span> – Sono tornati a protestare a Milano,<br /> verso sera, i no green pass: sono comparsi in piazza Duomo,<br /> dalle 18, e si sono poi spostati in corteo verso piazza della<br /> Scala. ‘No green pass’ e ‘Umani non sorci’ sono due degli<br /> striscioni che hanno aperto la manifestazione, molto<br /> partecipata, fra slogan come ‘Siamo il popolo’, ‘Giù le mani dai<br /> bambini’, ‘Milano non si piega’ e insulti verso il premier Mario<br /> Draghi e il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala. “Questo è il popolo civile che scende per le strade per<br /> difendere i diritti costituzionali”, hanno spiegano invitando a<br /> una nuova manifestazione sabato prossimo in piazza Duomo “con<br /> due presidenti di Cassazione”. Fra i presenti anche anche il senatore Gianluigi Paragone,<br /> candidato sindaco di Italexit: “E’ la prima volta che vengo a<br /> Milano ma la fame di diritti è la stessa di altre città”, ha<br /> detto. “Oggi è l’11 settembre e quelle libertà sono minacciate<br /> dall’ipocrisia sul green pass” ha aggiunto assicurando la<br /> mancanza di momenti di tensioni. “Sono qua dall’inizio e il<br /> 99,9% di questa gente è composta”, ha aggiunto. Al corteo ha<br /> partecipato anche Marco Mantovani, esponente di estrema destra<br /> che alle scorse comunali era candidato sindaco di Forza Nuova.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.