This content is not available in your region

Sequestra fidanzata, martellate a amico

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sequestra fidanzata, martellate a amico
Uomo sospettava che ci fosse una relazione clandestina tra i due

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BARI</span>, 28 <span class="caps">AGO</span> – Con l’accusa di aver sequestrato e<br /> picchiato la fidanzata ventenne e di aver preso a martellate il<br /> presunto amante della giovane, un pregiudicato di 29 anni è<br /> stato arrestato dalla Polizia a Monopoli (Bari). L’aggressione<br /> risale ad una settimana fa ed è avvenuta in un’abitazione dove<br /> l’aggredito vive con la sua compagna. E’ stata proprio la donna<br /> ad evitare il peggio. L’uomo guarirà in 15 giorni. Sul posto è<br /> intervenuta la Polizia, che il giorno successivo ha raccolto la<br /> denuncia della fidanzata dell’aggressore. La ragazza ha<br /> raccontato che l’uomo con cui ha una relazione da poche<br /> settimane l’ha aggredita la sera prima accusandola di avere una<br /> relazione “clandestina” con un amico comune. La ragazza ha<br /> negato ma l’uomo non le ha creduto; prima l’ha costretta, in<br /> preda al terrore, a girare con lui per tutta la notte, poi, dopo<br /> aver assunto in sua presenza della cocaina, l’ha costretta,<br /> minacciandola con una pietra, ad ammettere il tradimento. Il<br /> 29enne è stato portato nel carcere di Bari.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.