This content is not available in your region

Spagna: Tebas "mai il Clasico in Usa"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Spagna: Tebas "mai il Clasico in Usa"
Presidente Liga difende iniziativa, contestata dai giocatori

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 23 <span class="caps">AGO</span> – Sta facendo rumore in Spagna la scelta<br /> della Liga di far disputare negli Usa una partita di campionato<br /> ‘di primo piano’, un accordo della durata di 15 anni con la<br /> media company ‘Relevent’ che dovrebbe aumentare l’appeal e<br /> quindi gli introiti per i club della massima divisione. <br /> L’annuncio dell’accordo stretto senza consultarlo, ha fatto<br /> infuriare il sindacato dei giocatori, l’Afe, che ieri ha riunito<br /> il direttivo e i rappresentanti di tutte le squadre, i quali non<br /> escludono, alle brutte, di ricorrere allo sciopero. Oggi, in<br /> un’intervista al quotidiano “El Mundo”, il presidente della<br /> Liga, Javier Tebas, ha difeso la scelta ma per calmare un po’<br /> gli animi ha escluso che si possa giocare negli Stati Uniti una<br /> partita come il ‘Clasico’, aggiungendo però “almeno quelli di<br /> campionato”.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.