ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia 2018: troppo Uruguay, padroni di casa ridimensionati

Lettura in corso:

Russia 2018: troppo Uruguay, padroni di casa ridimensionati

Russia 2018: troppo Uruguay, padroni di casa ridimensionati
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Uruguay chiude in vetta a bottino pieno al Gruppo A dei Mondiali, grazie al successo contro i padroni di casa della Russia, nell'ultima giornata della fase a gironi.

La nazionale di Tabárez si porta in vantaggio al decimo minuto di gioco, grazie a un gol del fuoriclasse blaugranaLuis Suarez su punizione. Il raddoppio arriva 13 minuti dopo, per autorete di Cheryshev. Allo scadere, El MatadorCavani trova finalmente la porta, mettendo a referto il suo primo gol in questo Mondiale. Finisce 3-0, con la Russia ridimensionata rispetto alle prime due schiaccianti vittorie.

Non ci si giocava niente - se non la faccia - nell'altro incontro in programma questo lunedì pomeriggio, Arabia Saudita-Egitto. E ad uscirne meglio sono stati a sorpresa i figli del deserto, vincitori per 2-1 su Salah e compagni. L'attaccante del Liverpool apre le marcature, ma le reti di Al-Faraj e Al-Dawsari, ribaltano il risultato.

L'Uruguay chiude in vetta al girone, a bottino pieno, davanti alla Russia. La grande delusione sono i faraoni, che terminano il loro viaggio a quota zero punti.