ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ironfly: la nuova sfida estrema nei cieli (e sulle montagne) lombardi e piemontesi

Lettura in corso:

Ironfly: la nuova sfida estrema nei cieli (e sulle montagne) lombardi e piemontesi

Dimensioni di testo Aa Aa

"Una gara nella gara". Questo è il motto della Salewa Ironfly, la nuova sfida organizzata dal Parapendio Club Scurbatt per pochi veri sportivi, che partirà questo sabato da Lecco e terminerà il 19 a Suello, sempre nel lecchese.

Un percorso Hike&Fly - corsa in montagna e parapendio - di circa 458 km in linea d'aria, con gli atleti che dovranno toccare imperativamente delle boe: il Monte Cornizzolo, Macugnaga, Bormio e il Passo della Presolana. E ovviamente non ci saranno navette a portarli in cima alle montagne dalle quali dovranno lanciarsi con il parapendio. No, lo faranno appunto a piedi e con tutta l'attrezzatura sulle spalle. Perché c'è solo una regola ferrea: non sono ammessi altri mezzi di trasporto al di fuori del parapendio o delle gambe.

Vi prenderanno parte 26 atleti, provenienti da sei nazioni, di cui sedici italiani e noi la seguiremo sui nostri canali. Sarà una sfida estrema, ma la splendida cornice delle Alpi e Prealpi lombarde e piemontesi potrà forse alleggerire la fatica?