ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, Grand Slam Parigi: quarto oro per Clarisse Agbegnenou

Lettura in corso:

Judo, Grand Slam Parigi: quarto oro per Clarisse Agbegnenou

Judo, Grand Slam Parigi: quarto oro per Clarisse Agbegnenou
Dimensioni di testo Aa Aa

La prima giornata del Grand Slam di Parigi si è aperta nel segno di Clarisse Agbegnenou. Davanti al suo pubblico la campionessa olimpica in carica ha conquistato l'oro nella categoria sotto i 63 chilogrammi.

Senza storia la finale contro la giapponese Tashiro Miku. La francese non si è accontentata del waza ari messo a segno nelle prime fasi e ha chiuso il combattimento con uno spettacolare ippon. Per la Agbegnenou si tratta del quarto oro nel torneo parigino.

Prima vittoria nel tour per Akil Gjakova. Il kosovaro si è imposto nella categoria sotto i 73 chilogrammi. In finale ha battuto con un waza ari il georgiano Lasha Shavdatuashvili, campione olimpico nella categoria a Londra 2012. Per il Kosovo si tratta della prima medaglia d'oro nel World Tour. Continua a stupire la 17enne Daria Bilodid. La judoka ucraina si è imposta nella categoria sotto i 48 chilogrammi.

Nel suo cammino verso la finale la Bilodid ha eliminato in semifinale la giapponese Funa Tonaki, campionessa del mondo in carica. Nel combattimento per l'oro l'ucraina non si è scoraggiata dopo il waza ari realizzato dalla sua avversaria, la coreana Yujeong Kang, e ha risposto con quello che sta diventando un suo marchio di fabbrica, il sangaku gatame, assicurandosi la vittoria.

Un'altra giovane in rapida ascesa è la giapponese Uta Abe, che si è imposta nella categoria sotto i 52 chilogrammi battendo in finale la francese Amandine Bouchard. Senza emozioni la finale, decisa dalle tre penalità collezionate dalla francese. Oro anche per il giapponese Toru Shishime (-60 kg), il coreano Baul An (-66 kg) e la canadese Christa Deguchi (-57 kg).