ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Amsterdam, regole più rigide per i tour: i turisti dovranno dare le spalle alle prostitute

Da aprile entra in forza un nuovo regolamento per migliorare il rapporto tra visitatori e abitanti del quartiere a luci rosse: addio ai grandi gruppi e introduzione di una serie di norme da rispettare, pena multe salate ai tour operator

Lettura in corso:

Amsterdam, regole più rigide per i tour: i turisti dovranno dare le spalle alle prostitute

© Copyright :
REUTERS/Yves Herman
Dimensioni di testo Aa Aa

Da aprile, le guide che operano nel quartiere a luci rosse di Amsterdam dovranno assicurarsi che i turisti diano le spalle alle vetrine e non fotografino le prostitute. Si tratta dell'ultima di una serie di iniziative della municipalità per ridurre la concentrazione di turisti nella zona storica della città.  

Ma non si tratta dell'unica. I nuovi regolamenti vietano anche i tour che comprendono anche l'uso di droghe e alcolici. Le visite guidate dovranno concludersi entro e non oltre le ore 23, i turisti non potranno fermarsi sui ponti dei canali nè all'ingresso dei negozi negli orari di apertura. Inoltre, prima dell'inizio di ogni tour, la guida dovrà suggerire ai partecipanti di portare il massimo rispetto per i residenti locali, gli impresari e le lavoratrici del sesso nel quartiere a luci rosse. 

Le guide indipendenti e le aziende che non rispetteranno queste regole, o saranno trovate sprovviste della licenza speciale necessaria per esercitare nell'area, dovranno pagare delle multe, assicura il Municipio.

Queste regole si applicano ai gruppi pedonali, a quelli in bicicletta, ai segway con più di cinque partecipanti. Vietate le visite di più di 20 persone. 

Il regolamento punta a rafforzare l'impegno che le guide hanno volontariamente sottoscritto nel 2017 per migliorare la convivenza tra turisti e vicini del famoso quartiere della capitale olandese.

"De Wallen (nome ufficiale del Quartiere a luci rosse) è una parte piacevole e accogliente della città, ma è anche abitata", si giustifica il governo cittadino. Nelle ore di punta, come ad esempio tra le 11 e 12 del mattino, si stima che fino a 27 gruppi attraversino Oudekerksplein in un'ora. Inoltre, il numero delle visite guidate è notevolmente aumentato negli ultimi anni.

REUTERS/Koen van Weel (NETHERLANDS)

Nel De Wallen abitano più di 3mila persone: convivono con le circa 400 vetrine a luci rosse e gli oltre  200mila turisti che esse attraggono ogni anno. Circa 700 prostitute esercitano giornalmente per un totale di 5.600 ogni anno.