ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxi-operazione contro la 'ndrangheta tra Italia e Germania

Lettura in corso:

Maxi-operazione contro la 'ndrangheta tra Italia e Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

La 'ndrangheta impone ai ristoratori di origine italiana di Stoccarda l'acquisto di prodotti. Una maxi operazione dei carabinieri ha portato a numerosi arresti in Italia e in 4 Land tedeschi di persone legate al clan Farao-Marincola di Cirò Marina.

Tredici persone sono state arrestate per estorsione in Germania. Le accuse nei confronti degli indagati vanno dall'associazione mafiosa, al tentato omicidio, dall'estorsione al riciclaggio.

Le indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, hanno portato all'arresto - tra i 169 provvedimenti restrittivi emessi - del presidente della Provincia di Crotone, Nicodemo Parrilla e di tre sindaci.

I carabinieri hanno ricostruito uno scenario di "pervasiva infiltrazione mafiosa" in diversi settori economico-imprenditoriali, dal commercio di prodotti vinicoli e alimentari alla raccolta dei rifiuti, dai servizi funebri agli appalti pubblici. Scoperta, inoltre, una "fitta rete di connivenze" da parte di amministratori pubblici. Sono stati sequestrati beni ritenuti riconducibili alla cosca per oltre 50 milioni di euro.

L'infiltrazione mafiosa in diversi settori economici e imprenditoriali, sia in Italia sia all'estero, ha consentito al sodalizio di strutturarsi come una vera e propria holding criminale.