ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La controversa festa della repubblica Srpska

Lettura in corso:

La controversa festa della repubblica Srpska

Dimensioni di testo Aa Aa

I serbi bosniaci hanno celebrato la loro "Festa della Repubblica". Ricorrenza controversa e poco riconosciuta a livello internazionale, se non dalla Russia, e in piena disputa con i compatrioti. I festeggiamenti hanno avuto luogo a Banja Luka, la più grande città di quella conosciuta come Repubblica Srpska, la parte serba della Bosnia.

Lo scorso anno venne indetto anche un referendum per rendere la festa ufficiale. Votazione che mise sotto pressione il già precario equilibrio raggiunto con gli accordi di pace di Dayton del 1995, quelli che misero fine alla guerra in Bosnia ed Erzegovina.

Questo perchè il 9 gennaio è l’anniversario della dichiarazione unilaterale di indipendenza dei serbi bosniaci, nel 1992, evento che fu una delle cause dell’inizio della guerra. ma anche perchè la Corte Costituzionale bosniaca ha già dichiarato incostituzionale istituire la festa nazionale proprio per questa data perchè discriminatoria nei confronti dele altre etnie presenti in Bosnia.