ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Corbyn: "May ha perso sostegno, se ne vada"


Regno Unito

Corbyn: "May ha perso sostegno, se ne vada"

Un Jeremy Corbyn a dir poco gongolante si è presentato ad Islington davanti a taccuini e telecamere, per un primo commento sugli esiti della competizione elettorale nel Regno Unito.

Il 68enne leader del Partito Laburista ha invitato il Primo Ministro Theresa May a prendere atto di quanto sentenziato dalle urne e a dimettersi dall’incarico.

“La gente ha detto di averne abbastanza della politica d austerità, abbastanza del taglio delle spese pubbliche, dei fondi sottratti al servizio sanitario, alle scuole e ai servizi educativi, dell’assenza di possibilità per i giovani nella nostra società: sono molto orgoglioso dei risultati che stanno arrivando da tutto il Paese, le persone hanno votato per la speranza, la speranza in un futuro che volta le spalle all’austerità”, ha detto Jeremy Corbyn, leader Partito Laburista.

Corbyn è molto apprezzato dagli elettori laburisti per il suo stile spartano e le scelte radicali in tema di politiche sociali.

Regno Unito

Dopo il voto, crolla la sterlina