ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq: le forze irachene avanzano a Mosul ovest contro l'Isil


mondo

Iraq: le forze irachene avanzano a Mosul ovest contro l'Isil

I jihadisti dell’Isil controllano ormai soltanto un decimo di Mosul ovest, mentre l’offensiva finale dell’esercito iracheno sarebbe molto vicina.

Le forze di elite avanzano nei quartieri di Rifaie e Najjar, vicino alla riva occidentale del Tigri, per completare l’accerchiamento della città vecchia.

Invece le forze paramilitari sciite, che non sono appoggiate dagli Stati Uniti a causa dei loro legami con l’Iran, combattono l’Isil in una zona desertica al confine con la Siria, a circa 100 chilometri da Mosul.

Il governo iracheno spera di dichiarare la vittoria nella seconda città del Paese entro il mese del Ramadan che comincia il 27 maggio.

Da ottobre circa 700.000 persone sono fuggite da Mosul, mentre chi resta rischia di essere usato come scudo umano. I jihadisti piazzano bombe sulle porte di casa per impedire ai civili di scappare, denunciano testimoni e polizia.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Iran

Qual è lo stato dell'economia iraniana dopo la revoca delle sanzioni?