ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Giovani leader nel mondo


mondo

Giovani leader nel mondo

Emmanuel Macron, 39 anni, nuovo presidente eletto francese, una volta entrato in carica sarà uno dei più giovani leader politici del mondo.

Qui sotto, una carrellata di capi di Stato e di governo saliti al potere in giovane età.

Ungheria


Viktor Orban è diventato primo ministro nel 1998 all’età di 35 anni. Ha lasciato l’incarico nel 2002 ma è tornato di nuovo al potere nel 2010.

Belgio

Charles Michel è diventato primo ministro nel 2014 all’età di 38 anni. Era il leader più giovane del paese dal 1840.

Estonia

Juri Ratas è diventato primo ministro verso la fine del 2016 all’età di 38 anni.

Ucraina


Volodymyr Groysman è stato nominato primo ministro nel 2016 all’età di 38 anni.

Grecia


Alexis Tsipras è stato nominato primo ministro nel 2015 all’età di 40 anni, il leader greco più giovane in 150 anni.

Tunisia


Il primo ministro Youssef Chahed aveva 40 anni quando è salito al potere, il leader più giovane dall’indipendenza della Tunisia nel 1956.

Canada


Il primo ministro Justin Trudeau aveva 43 anni quando è salito al potere nel 2015.

Polonia


Il presidente Andrzej Duda ha vinto le elezioni nel 2015 all’età di 43 anni.

Georgia


Il presidente Giorgi Margvelashvili si è insediato nel 2013 all’età di 44 anni.

Leader non più al potere

Alcuni giovani leader hanno recentemente lasciato o perso il potere:


Estonia: Taavi Roivas aveva solo 34 anni quando è diventato primo ministro nel 2014. Ha lasciato l’incarico nel 2016.


Kosovo: Atifete Jahjaga è diventata presidente nel 2011, a 36 anni. Ha lasciato l’incarico nel 2016.


Italia: Matteo Renzi è stato a capo del governo dal febbraio 2014, quando aveva 39 anni, fino al dicembre 2016.

Regno Unito: David Cameron aveva 43 anni quando è diventato primo ministro nel 2010. Si è dimesso l’anno scorso dopo l’esito shock nel referendum sulla Brexit.

Nella storia

Felipe Gonzalez è diventato capo del governo spagnolo nel 1982 all’età di 40 anni. Tony Blair è diventato primo ministro britannico nel 1997 a 43 anni. Benazir Bhutto è andata al potere come premier del Pakistan nel 1988 all’età di 35 anni e Laurent Fabius è diventato primo ministro francese nel 1984 a 37 anni.

Il presidente Usa Theodore Roosevelt aveva 42 anni quando è entrato in carica, John F. Kennedy 43.

Prima di Macron, il più giovane leader francese era stato Napoleone III, 40enne nel 1848, sotto un regime politico completamente diverso; il più giovane della Repubblica invece era Valéry Giscard d’Estaing, con i suoi 48 anni nel 1974.

Regimi autoritari

Da notare fra i giovani leader odierni il nord coreano Kim Jong-un, 34 anni, e l’emiro del Qatar, lo sceicco Tamim bin Hamad Al-Thani, che ha 36 anni.

Da non dimenticare Muammar Gheddafi, salito al potere in Libia nel 1969 a soli 27 anni.

mondo

Presidenziali francesi, mai così tante schede bianche e nulle