ULTIM'ORA

Iran, già più di 100 gli aspiranti candidati alle presidenziali del 19 maggio.

Potrebbero essere le elezioni più importanti dell'anno.

Lettura in corso:

Iran, già più di 100 gli aspiranti candidati alle presidenziali del 19 maggio.

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono più di cento i candidati già iscritti per concorrere nelle “elezioni presidenziali iraniane”:
https://en.wikipedia.org/wiki/Iranian_presidential_election,_2017 del 19 maggio. Ed era solo il primo dei cinque giorni in cui è possibile registrarsi. Tra gli aspiranti presidenti con qualche chance di passare la selezione, l’ex ministro della cultura Mostafa Mir Salim: “Sono giunto sulla scena per servire il popolo appoggiato da un partito politico con cinquant’anni di esperienza. Sono venuto per riconquistare la vostra parte della Rivoluzione islamica e consegnarla a voi”, ha dichiarato il politico conservatore.

Il blogger e dissidente politico Mehdi Khazali, molto critico del governo, secondo gli analisti non ha invece nessuna chance di passare la fase delle selezioni. Il suo intervento è stato incentrato sulle relazioni in particolare con gli Stati Uniti: “Dovremo cercare di placare le tensioni con il resto del mondo e instaurare relazioni basate su positive interazioni reciproche. Non saremo ostili verso coloro che consideriamo storicamente indebitati con noi”, ha detto.

Il Consiglio dei Guardiani annuncerà la lista dei candidati selezionati entro il 27 aprile. Secondo alcuni esperti, le elezioni iraniane sono l’evento più importante del mondo in programma quest’anno per le possibili ripercussioni sull’accordo sul nucleare con Washington e sulla situazione in Medio Oriente.