ULTIM'ORA

Yemen: ennesimo Paese a rischio fame per via della guerra

Sette milioni di persone a rischio, riserve per non più di quattro mesi

Lettura in corso:

Yemen: ennesimo Paese a rischio fame per via della guerra

Dimensioni di testo Aa Aa

Nello Yemen il conflitto sta portando la popolazione alla fame. È il grido d’allarme lanciato dalle organizzazioni umanitarie, secondo le quali il Paese può contare su riserve di cibo per non più di quattro mesi. Sette milioni di persone sono a rischio carestia.

Il problema è anche che l’attracco in sicurezza di navi con eventuali rifornimenti in cibo, medicine e benzina viene sempre meno garantito. È diventata un’arma di guerra, la chiamano la battaglia dei porti

In missione nello Yemen, al capo delle operazioni umanitarie dell’Onu Stephen O’Brien è stato addirittura impedito di entrare nella città sud-occidentale di Taëz, non si sa da quale delle due parti in guerra :

Stephen O’Brien ha dichiarato:

Mi focalizzo solo su una cosa: dove sono gli aiuti umanitari di cui ha bisogno la popolazione per sopravvivere e come possiamo essere sicuri di mobilitare le risorse necessarie e che queste risorse arrivino a chi ne ha bisogno.

Le Nazioni unite stimano nell’equivalente di circa due miliardi di euro i fondi necessari per proteggere la popolazione yemenita.

I ribelli huthi sciiti si oppongono alle forze governative, sostenute anche da una coalizione internazionale a guida saudita. Negli ultimi due anni i combattimenti hanno provocato almeno7500mila morti e 40mila feriti, secondo l’Onu.