ULTIM'ORA

Dieselgate: "non hanno sanzionato Vw", procedura d'infrazione Ue contro 7 Paesi

Berlino e Londra si sono addirittura rifiutate di fornire tutte le informazioni tecniche

Lettura in corso:

Dieselgate: "non hanno sanzionato Vw", procedura d'infrazione Ue contro 7 Paesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette Paesi Ue hanno violato le leggi sulle emissioni. La Commissione europea apre una procedura di infrazione per la mancata applicazione delle sanzioni nei confronti dei costruttori d’auto per lo scandalo Dieselgate.

Germania, Regno Unito, Spagna e Lussemburgo hanno omologato i modelli Volkswagen con i software che truccavano le emissioni. Grecia, Lituania e Repubblica Ceca non hanno mai applicato il sistema di infrazione.

“Un certo numero di stati membri non sono riusciti a mettere in piedi sistemi sanzionatori per scoraggiare i costruttori di automobili dal violare la legge – spiega Lucia Caudet, portavoce della Commissione europea – Altri Paesi non sono riusciti ad applicare tali sistemi nel caso specifico della Volkswagen, che ha violato la legge utilizzando un impianto di manipolazione illegale”.

Berlino e Londra si sono addirittura rifiutate di fornire tutte le informazioni tecniche raccolte nelle loro inchieste nazionali sulle potenziali irregolarità nelle emissioni di Volkswagen e di altri produttori.