ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Effetto terrorismo su Air-France: ricavi in calo e timori per il futuro

società

Effetto terrorismo su Air-France: ricavi in calo e timori per il futuro

Pubblicità

L’effetto terrorismo mette la zavorra ad Air France-KLM e addensa grigi nuvoloni all’orizzonte della compagnia aerea. Nel secondo trimestre dell’anno, i ricavi si sono attestati a poco più di 6,2 miliardi di euro, in calo di oltre il 5% dallo stesso periodo del 2015.



L’ombra del terrorismo. “Il quadro globale del 2016 rimane estremamente incerto, rispetto al contesto geopolitico ed economico in cui operiamo (…) . Ne risulta una crescente pressione sui ricavi e particolari preoccupazioni sulla Francia come destinazione”. (Anno fiscale 2016: risultati semestrali – Outlook di Air France-KLM, pag. 8)

Qui il comunicato con il dettaglio dei risultati semestrali

Se la frenata, in parte ammortizzata dai forti risparmi permessi dai bassi prezzi del carburante, è stata accompagnata da un incremento del 138% degli utili operativi, la compagnia ha messo in guardia dalle incertezze di un contesto geopolitico, che – si legge sul comunicato – “fa temere per la Francia come destinazione”.

Il prezzo degli scioperi. “Lo sciopero dei piloti di Air France ha inciso negativamente sui risultati operativi per una cifra stimata intorno ai 40 milioni di euro”. (Anno fiscale 2016: risultati semestrali – pag. 4)

Nel giorno in cui partono nuovi scioperi, si apprende inoltre che quello dei piloti del mese di giugno, ha pesato sui risultati operativi per 40 milioni di euro.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo