ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intelligence USA, soldi di bin Laden per finanziare terroristi in Sudan

Osama bin Laden aveva lasciato un patrimonio personale di circa 27 milioni di euro in Sudan, con l’intento di finanziare la jihad: la notizia è stata

Lettura in corso:

Intelligence USA, soldi di bin Laden per finanziare terroristi in Sudan

Dimensioni di testo Aa Aa

Osama bin Laden aveva lasciato un patrimonio personale di circa 27 milioni di euro in Sudan, con l’intento di finanziare la jihad: la notizia è stata resa nota dalla Direzione Intelligence del Governo degli Stati Uniti, in possesso di una serie di documenti sequestrati durante l’ultimo attacco al covo del leader di al Qaeda, in Pakistan, il 2 maggio 2011.

Tra questi, una lettera che i funzionari americani ritengono essere espressione delle sue ultime volontà.

“Riguardi ai fondi che si trovano in Sudan – si legge – spero che voi fratelli, sorelle e zie materne rispettiate le mie volontà e li spendiate nella jihad, per grazia di Allah”.

Gli esperti pensano che la lettera risalga agli anni ’90: nonostante l’intenzione del leader di Al Qaeda di suddividere i suoi averi tra i parenti, buona parte di essi doveva essere comunque destinata a finanziare le azioni dell’organizzazione terroristica.