ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti, storica tempesta di neve sulla East Coast: almeno 8 vittime

La costa orientale degli Stati Uniti alle prese con una storica tempesta di neve che ha già provocato almeno 8 vittime. Il sindaco di Washington

Lettura in corso:

Stati Uniti, storica tempesta di neve sulla East Coast: almeno 8 vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

La costa orientale degli Stati Uniti alle prese con una storica tempesta di neve che ha già provocato almeno 8 vittime. Il sindaco di Washington Muriel Bowser ha dichiarato lo stato di emergenza, in allerta ci sono 22 Stati per 85 milioni di persone.

A New York, il primo cittadino Bill de Blasio ha esortato gli abitanti a non uscire di casa: “A partire da 08:00 di domani mattina sarà dichiarata l’emergenza a New York City e resterà in vigore per tutto la giornata di sabato fino alla mezzanotte. Non uscite per le strade. Niente di più semplice.”

La tempesta di neve potrebbe durare fino a domenica paralizzando un terzo degli Stati Uniti. 7,600 i voli già cancellati. “Sono arrivata ieri per fare delle riunioni qui a Chicago, dovevo fare un viaggio di andata e ritorno in giornata ma sono rimasta bloccata e ho dormito in hotel. Anche oggi il mio volo è stato cancellato. Sto cercando di tornare a Raleigh, in Carolina del Nord. Ho solo il mio computer portatile e il cellulare con me”, racconta una passeggera.

Nella giornata di sabato sarà difficile viaggiare. Secondo l’ufficio di meteorologia, questa bufera potrebbe passare alla storia come una delle dieci peggiori tra quelle che si sono abbattute sulla East Coast.