ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Latvala trionfa in Corsica, splendido secondo posto per Evans

Benvenuti a Speed. Con Sebastien Ogier già matematicamente Campione del Mondo, non c‘è niente in palio se non l’orgoglio nelle ultime tre tappe del

Lettura in corso:

Latvala trionfa in Corsica, splendido secondo posto per Evans

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Speed. Con Sebastien Ogier già matematicamente Campione del Mondo, non c‘è niente in palio se non l’orgoglio nelle ultime tre tappe del WRC. Jari Matti Latvala ne ha approfittato subito, conquistando la terza vittoria stagionale, al Rally di Francia.

Latvala per l’orgoglio

Jari Matti Latvala ha divorato le strade della Corsica, vincendo l’11esima tappa del Mondiale, segnata da pessime condizioni climatiche, che hanno obbligato gli organizzatori a cancellare due speciali. Il finlandese della Volkswagen, al comando dopo la seconda giornata, ha chiuso con 43’‘1 di vantaggio sul secondo classificato, la sorpresa Elfyn Evans.

Il gallese, al miglior risultato in carriera, aveva lasciato tutti a bocca aperta venerdi’, gestendo bene la sua Ford sul bagnato e chiudendo in vetta alla classifica provvisoria. Non ce l’ha fatta a mantenere la posizione, ma è riuscito a respingere gli attacchi di Andreas Mikkelsen, spegnendo cosi’ i sogni di doppietta per la casa di Wolfsburg. Il norvegese si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio.

Niente da fare infine per il britannico Kris Meeke, che cercava il secondo podio consecutivo. Il pilota Citroen ha pagato una quarantina di secondi da Mikkelsen, chiudendo al quarto posto.

Il French touch nel WRC

Didier Auriol è stato uno dei re del Rally di Corsica, con sei successi conquistati. Fu inoltre il primo francese a laurearsi Campione del Mondo, nel ’94. Allora era un’eccezione, oggi invece è la regola.

Da dodici stagioni, il Mondiale di Rally è dominato in lungo e in largo dai piloti transalpini. Era il 2004, quando Sebastien Loeb succedeva sul trono a Petter Solberg, conquistando il primo di nove titoli consecutivi. Nel 2013 l’alsaziano chiuse, a metà, con i rally, partecipando solo a quattro gare e prendendo pero’ parte al campionato FIA GT Series. Si è cimentato poi nel WTCC e nel 2016 si lancerà in una nuova avventura: quella della mitica Dakar.

Finito il regno di Loeb, sul trono sale un altro Sebastien: Ogier. Dopo aver vissuto all’ombra dell’alsaziano, il pilota originario di Gap ha strada libera e coglie subito l’occasione al volo, laureandosi Campione nel 2013. Al volante della sua Volkswagen Polo R, Ogier conquisterà tre titoli, l’ultimo proprio quest’anno, arrivato ancor prima della chiusura della stagione.

1973, il primo Tour de Corse

La prima edizione del Tour de Corse si svolse nel 1956 e venne vinta dalla belga Gilberte Thirion. Nel ’73 poi entro’ a far parte del World Rally Championship. Jean-Pierre Nicolas fu il migliore dei 50 piloti partecipanti. Ci rivediamo la prossima settimana con Speed.