ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nucleare iraniano, Mogherini a Riad: accordo forte e solido. Prossima tappa a Teheran


Arabia Saudita

Nucleare iraniano, Mogherini a Riad: accordo forte e solido. Prossima tappa a Teheran

Il capo della diplomazia europea Federica Mogherini si è recata in visita a Riad, in Arabia Saudita, per tentare, come già fatto in precedenza da altri responsabili occidentali, di rassicurare i sauditi sull’accordo sul nucleare iraniano che l’ha vista protagonista dei negoziati. Col ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir, Mogherini ha affrontato anche altri temi caldi: Yemen, Libia, Israele-Palestina.

‘‘E’ molto importante per me – ha detto Mogherini – dare di persona il messaggio che l’accordo sul nucleare è forte e solido. Prima di tutto è un’intesa di non proliferazione nucleare che garantisce che l’Iran non si doterà di un’arma nucleare per i prossimi 10-15 anni e prevede solidi meccanismi di reintroduzione eventuale delle sanzioni”.

Dopo l’Arabia Saudita, l’Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue è attesa in Iran: ha infatti il mandato dei Paesi del gruppo 5+1 di occuparsi della prima fase dei negoziati per l’implementazione dell’accordo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Ex Troika ad Atene per i negoziati. E spunta audio di Varoufakis su un piano B segreto